GUIDA ALLA

Sono parole omografe quelle che si scrivono allo stesso modo, ma hanno significati decisamente diversi. In dizione la differenziazione di significato viene sancita da una diversa pronuncia che aiuta a distinguerli.

Alcuni esempi:

- colla còlla non puoi attaccare pietre
- puoi andare a pésca con l'ésca ma se vuoi che lei èsca con la pèsca non devi usare l'amo da pésca
- ... capitanò una nave che affondò. "Sono cose che càpitano", disse il Capitàno.

 

OMOGRAFIE con la "E"

 

Vocale è aperta Vocale é chiusa
Accètta (verbo e aggettivo) Accétta (scure)
Affètto (sentimento, colpito da malanno) Affétto (verbo affettare)
Arèna (circo, anfiteatro) Aréna (sabbia)
Collèga (compagno) Colléga (verbo collegare)
Corrèsse (verbo correggere) Corrésse (verbo correre)
Crèdo (preghiera e sostantivo) Crédo (verbo credere)
Crèta (isola del mediterraneo) Créta (argilla)
Èsca (verbo uscire) Ésca (cibo, richiamo per pesci)
Èsse (lettera dell'alfabeto) Ésse (pronome)
Lègge (verbo leggere) Légge (norma)
Mènto (verbo mentire) Ménto (parte del viso)
Mèsse (raccolto) Mésse (funzioni religiose)
Nèi (macchie della pelle) Néi (preposizione articolata)
Pèsca (frutto) Pésca (verbo pescare)
Pèste (malattia) Péste (tracce, orme)
Rè (nota musicale) Ré (monarca, regnante)
Tè (bevanda) Té (pronome)
Tèlo (dardo, freccia) Télo (tessuto)
Tèma (argomento, componimento) Térna (verbo temere e sostantivo)
Vènti (plurale di vento) Vénti (numero)
   

 

OMOGRAFIE con la "O"

 

Vocale ò aperta Vocale ó chiusa
Accòrsi (verbo accorgere) Accórsi (verbo accorrere)
Accusatòri (sistemi processuali) Accusatóri (coloro che accusano)
Appòsta (deliberatamente) Appósta (verbo apporre)
Assòrto (pensieroso) Assórto (salito al cielo)
Bòtte (percosse) Bótte (recipiente per vini)
Còla (pianta) Cóla (verbo colare)
Cògli (verbo cogliere) Cógli (prep.art. con+gli)
Còlla (adesivo) Cólla (prep.art. con+la)
Còllo (parte del corpo) Cóllo (prep.art. con+lo)
Còlto (verbo cogliere) Cólto (istruito, coltivato)
Còppa (tazza) Cóppa (parte del collo)
Còrso (abitante della Corsica) Córso (sostantivo e verbo correre)
Fòro (tribunale, piazza) Fóro (buco passante)
Fòsse (buche) Fósse (verbo essere)
Impòrti (ammontare) Impórti (da imporre)
Impòsta (serranda) Impósta (costretta o tassa)
Indòtto (non dotto, ignorante) Indótto (verbo indurre)
Mòzzo (perno) Mózzo (marinaio)
òra (verbo orare) óra (adesso, tempo)
Pòrsi (verbo porgere) Pórsi (verbo porre)
Pòsta (ufficio postale, somma in gioco) Pósta (verbo porre)
Ròcca (fortezza) Rócca (conocchia del filatoio)
Ròsa (fiore) Rósa (verbo rodere)
Scòpo (fine, obiettivo) Scópo (verbo scopare)
Scòrsi (verbo scorgere) Scórsi (verbo scorrere)
Sòrta (specie) Sórta (verbo sorgere)
Tòcco (pezzo, berretto) Tócco (sostantivo e verbo toccare)
Tòrre (verbo togliere) Tórre (edificio)
Tòrta (verbo torcere) Tórta (dolce)
Vòlto (verbo volgere) Vólto (viso)
Vòlgo (verbo volgere) Vólgo (plebe, popolo)
Vòlto (volgere) Vólto (viso)
Vòto (vuoto)
Vóto (proponimento, desiderio, scelta)
   

 

OMOGRAFIE con significati diversi

Abbàino (abbaiare) Abbaìno (soffitta)
Abbàio (verso del cane) Abbaìo (continuo abbaiare)
àdito (piccolo passaggio) adìto (da adire)
àbitino (abitare) Abitìno (vestitino)
Accòmodati (siediti) Accomodàti (aggiustati)
Aggiùstati (arràngiati) Aggiustàti (riparati)
Adùlteri (traditori) Adultèri (tradimenti)
àgito (agitare) Agìto (da agire)
Agitò (agitare pass. rem.)
Aguzzìno (torturatore) Agùzzino (da aguzzare)
Àltero (da alterare) Altèro (superbo)
Alterò (da alterare)
Àmbito (spazio circoscritto) Ambìto (da ambire)
Àncora (per ancorare) Ancóra (avverbio)
Bàcino (congiuntivo baciare) Bacìno (piccolo bacio o grande catino)
Bàlia (chi accudisce bambini) Balìa (essere alla mercé di)
Bàlzano (da balzare) Balzàno (bizzarro)
Bràmino (da bramare) Bramìno (sostantivo)
Calàmita (da calamitare) Calamìta (il magnete)
Calamità (disgrazia)
Circùito (pista) Circuìto (da circuire)
Càpito (da capitare) Capìto (da capire) Capitò (da capitare)
Càpitano (accadono) Capitàno (comandante)
Capitanò (comandò)
Condòmini (persone di un condominio) Condomìni (pl. condominio)
Cùpido (avido di denaro, ecc.) Cupìdo (Dio dell’amore)
Dècade (insieme di dieci) Decàde (da decadere)
Déstino (da destare) Destìno (fato)
Destinò (da destinare)
Esàmino (da esaminare) Esamìno (piccolo esame)
Esaminò (da esaminare)
Férmati! (bloccati!) Fermàti (assicurati, fermi)
Frùstino (da frustare) Frustìno (piccola frusta)
Gràvita (da gravitare) Gravità (la forza)
Ìmpari (non uguale) Impàri (da imparare)
Ìndice (dito e indicazione) Indìce (da indire)
Lèggere (da leggere) Leggère (non pesanti)
Malèfici (plurale malefico) Malefìci (plurale maleficio)
Màrtiri (plurale di martire) Martìri (plurale di martirio)
Nòcciolo (ciò che è nel frutto) Nocciòlo (albero)
Òmero (osso umano) Omèro (scrittore)
Pàgano (da pagare Pagàno (aggettivo)
Pàttino (da pattinare) Pattìno (imbarcazione)
Pattinò (da pattinare)
Pèrdono (da perdere) Perdóno (da perdonare)
Perdonò (da perdonare)
Prèdica (sermone) Predìca (da predire)
Prèsidi (chi dirige scuole) Presìdi (plurale di presidio)
Prìncipi (plurale di principe) Princìpi (plurale di principio)
anche principii
Règia (del Re) Regìa (coordinamento)
Rètina (parte dell’occhio) Retìna (piccola rete)
Séguito (parte successiva) Seguìto (pedinato)
Seguitò (da seguitare)
Sùbito (adesso) Subìto (da subire)
Tèndine (parte corpo umano) Tendìne (piccole tende)
Tènere (soffici) Tenére (verbo)
Tràttino (da trattare) Trattìno (piccolo segno)
Unìta (attaccata) Unità (indivisibilità)
Vàluta (da valutare) Valùta (bancanota)
Vìola (da violare) Viòla (colore e fiore)
Vìolino (da violare) Violìno (strumento)
Vólano (da volare) Volàno (sostantivo)
   


AREA SOCI

 

Accedi all'area riservata ai Soci contenente documenti importanti per la vita associativa, i verbali delle Assemblee dei Soci, delle Adunanze del Consiglio Direttivo e le linee guida dell'Associazione.

Ufficio Stampa

Accedi all'area riservata agli Editorialisti, Giornalisti, Scrittori, Addetti stampa e personalità dello spettacolo che necessitano strumenti grafici ed informazioni rapide e comodamente disponibili.

FOCUS